“The black panther” Muhammad Jatta, nuovamente in biancazzurro.

Santa Croce Camerina. Mancava solo la riconferma del “gigante” Mumù Jatta a completare il pacchetto difensivo del nuovo Santa Croce che oggi inizia la preparazione atletica, agli ordini di mister Lucenti. Il forte difensore centrale di nazionalità Gambiana rinnova, così, per la terza stagione consecutiva la sua collaborazione con la società biancazzurra che oramai rappresenta la sua seconda casa. Jatta si aggiungerà al pacchetto difensivo composto da capitan Alma, Ravalli e Famà, così, da formare una barriera forte, davanti al giovane portiere Campo. ” Siamo molto contenti di avere Mumù con noi, anche, in questa stagione. – dice il dg Claudio Agnello – Jatta per noi è un valore aggiunto ed è indispensabile negli equilibri difensivi della squadra. Per lui potrebbe essere l’anno della consacrazione definitiva, perché è un ragazzo serio che ha dimostrato sempre massima serietà”. Jatta classe 1995, è da tre stagioni in biancazzurro dopo essere stato scoperto in una comunità di richiedenti asilo politico.

Fabio Fichera

(Ufficio stampa Upd Santa Croce)

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.