IL GIGANTE BUONO

Ciao Claudio….

Ciao Claudio Delacroce…. la famiglia dell' Upd Santa Croce Calcio non ti dimenticherà mai.

Pubblicato da Upd Santa Croce Calcio su Giovedì 19 marzo 2020

I suoi pensieri ci girano nella mente, senza sosta. Lui sarà sempre qui, pensiamo a lui come se fosse nel gradino più sotto della tribuna o nel suo posto d’onore in curva.  Non vogliamo cambiare tono di voce  e assumere un aria solenne, triste, vogliamo continuare a ridere di quello che ci faceva ridere. Di quelle piccole cose ma da “grande” uomo. Il gigante “buono” Claudio Delacroce ci ha lasciato in punta di piedi, nel suo stile, discreto ed  educato.  La scrittura sono un potente strumento di introspezione e di riflessione. Lo vogliamo fare a voce alta perché Claudio è stata una “figura” da esempio per la gloriosa società dell’Upd Santa Croce calcio.  Un amico che ci ha visto crescere, cadere e magari ci ha aiutato a rialzarci, insomma è parte di noi. Così, quando lo perdiamo, per sempre, è terribile e vogliamo che tutti sappiano quanto è stato importante per noi, chi era, chi era veramente, senza lasciare niente al caso. Il dolore può essere sconfitto si può  imparare a conviverci scavandoci  dentro. Lo ricordo con affetto, quando anni fa, in una partita andata male, nel campionato di promozione, mi disse:“ il gioco del calcio è questo. Domani, di sicuro, festeggeremo per una partita vinta”. Sono tantissimi i messaggi di stima e di cordoglio, di amici, simpatizzanti, semplici conoscenti, sportivi e addetti ai lavori:

Marco Agnello (dirigente)

“Notizia triste e inaspettata quella di oggi. In silenzio (come era nel suo stile) ci ha lasciato l’amico Claudio con cui ho condiviso i giochi della mia infanzia . Persona umile e mai fuori luogo a cui va il mio più sentito riposa in pace.”

Giuseppe Micieli (dirigente)

Uno sportivo e un dirigente straordinario, Una persona umile e caparbia.. Educato e discreto. Mai una parola fuori posto. Sempre disponibile per qualunque tipo di lavoro per il bene dell’Upd Santa Croce!.”.

Claudio Agnello (dirigente)

“Un amico discreto e silenzioso ma sempre disponibile.  Non smetterò mai di ringraziarlo per i tanti consigli che mi ha dato nel calcio e nella vita”.

Fabrizio Arestia (dirigente)

Persona umile e discreta, da ragazzo “calciatore di strada come tutti”, un appassionato di sport che ha saputo dare tanto e che ha contribuito allo sviluppo del calcio e della pallavolo locale, riposa in pace Claudio”

Roberto Arestia (dirigente)

“Ci lascia una mente storica dell’U.P.D. Santa Croce”.

Fabio Fichera (dirigente)

“Una delle tante anime storiche del nostro tempo, della nostra comunità, del mondo dello sport santacrocese. Mi incuriosiva la sua inesauribile voglia di conoscenza della nostra passione comune per il Santa Croce calcio. Aveva i colori biancazzurri saldati sul suo grande cuore e da parte mia lo ricorderò come uno dei più grandi appassionati di calcio di Santa Croce Camerina. Ciao Claudio mi mancheranno tanto le nostre chiacchierate sul calcio siciliano e sulle innumerevoli sue sfaccettature.”

Marco Messina (dirigente)

Persona umile e silenziosa  ma che sapeva dare sempre le giuste soluzioni per il Santa Croce Calcio. Ci mancherà la sua pacatezza e giusta riflessione sulla visione del calcio camarinense e non solo. Arrivederci  Claudio”

Ciccio Leone (calciatore)

Una persona molto cordiale e presente sempre tutti i giorni agli allenamenti…Un amico, una persona di compagnia e, soprattutto, rispettoso“.

Angelo Gravina (calciatore)

Persona fantastica, rispettosa è sempre presente un angelo che è volato via.”

Peppe Cavone (calciatore)

Se volessimo racchiudere in una sola parola l’amore per il Santa Croce ,lo faremmo scrivendo il suo nome….una presenza silenziosa e discreta,ma sempre costante e appassionata durante la settimana…la sua scomparsa ci rattrista enormemente….riposa in pace Claudio 

Rosario Scalambrieri (tifoso)

“Riposa in pace maestro bei tempi quando giocavamo nella squadra Libertas di pallavolo bei tempi

Peppe Sferrazza (calciatore)

Mai una parola di critica, sempre pronto a sostenere la squadra con la sua presenza quotidiana agli allenamenti. Per quanto mi riguarda il tifoso per eccellenza del Santa Croce“.

Salvo Ravalli (calciatore)

Amico prima di essere tifoso”.

Peppe Domicoli (ex calciatore Santa Croce)

” Uno di noi, era un piacere che stesse insieme a noi anche nelle cene tra noi giocatori, una delle migliori persone conosciute in vita mia. Per colpa di questo maledetto virus non possiamo dargli il saluto che meritava”.

Simone Iozzia (calciatore)

“È stato uno dei veri sostenitori della squadra nel bene e nel male”

Gaetano Lucenti (allenatore)

Ho passato 4 anni a Santa Croce e lui è stato sempre positivo, sempre disponibile, materialmente e propenso ad ascoltare e consigliare con umiltà e discrezione. Onorato di aver fatto la tua conoscenza e di essere stato un tuo amico fuori dal campo.”

Ricardo Stechina (calciatore)

Una persona che ha trasmesso simpatia, rispetto e felicità…”

Calogero La Vaccara (ex allenatore Santa Croce)

Sono profondamente dispiaciuto dalla notizia, una persona adorabile, sempre obbiettivo nei suoi giudizi, mai una parola fuori posto, sempre super informato su tutto il panorama calcistico siciliano, un pezzo di storia del Santa Croce vola in cielo e sono sicuro che nel suo angolino tifera’ Santa Croce. Riposa in pace Cla”.

Riccardo Cognata (tifoso)

Conobbi Claudio ai tempi della militanza nella squadra di volley Libertas. Persona dal temperamento mite e pacato. Competente ma silenzioso, mai su di giri. Mi ritrovavo spesso accanto a lui ad assistere alle partite dell’Upd. Non era cambiato. Mi mancherà. Riposa in pace uomo buono.”

Gianmario Ingallinesi (dirigente)

Un grande ESEMPIO di correttezza per noi giovani dirigenti e tifosi che abbiamo intrapreso questa strada da poco..

Uno che sapeva mettere ogni parola al suo posto e nel momento giusto, mai fuori dalle righe e sempre umile.. Disponibile con chiunque lo abbia incontrato… Ciao Claudio R. I. P”.

Roberto La Malfa (allenatore)

Quante partite viste al suo fianco in silenzio ed educazione, cosi come se ne andato”.

Fabio Lacognata (fisioterapista Upd Santa Croce)

Ciao Claudio. Esempio di uomo per bene, rispettoso ed educato. Un granfe onore per me averti conosciuto. R.I.P in pace grande uomo!!”

 Gigi Pianese (ex calciatore Upd)

Una triste notizia, una grande persona, mai una parola fuori luogo. Un ricordo buonissimo. Dispiace tanto che la terra ti sia lieve. Condoglianze alla famiglia).

Ciao Claudio…da noi tutti un grande ABBRACCIO!!!!!

Leandro Di Rosa (calciatore)

Un vero tifoso nel bene e nel male…una persona buona di animo. Rispettoso sempre..un grande angelo buono è volato in cielo. Riposa in pace”.

Ariel Reinero (calciatore)

“Persona degna di ammirazione, perché per i suoi colori si è dato senza chiedere nulla in cambio. Il tuo saluto mancherà durante l’allenamento.

Ciao Claudio!!! Un grande abbraccio da tutti noi!!!