Santa Croce aggrappato ai playoff. Lucenti:"diamoci una scossa, col Modica mentalità diversa"

Santa Croce aggrappato ai playoff. Lucenti:"diamoci una scossa, col Modica mentalità diversa"

Il Santa Croce si morde le mani per i due punti persi sabato scorso contro il Football Club Motta Sant’Anastasia. Due punti che avrebbero permesso agli uomini di mister Gaetano Lucenti di agganciare in classifica il Misterbianco (domenica sconfitto a Modica) che adesso dista dai biancazzurri solo due lunghezze. Un’occasione certamente persa, ma, l’ultima giornata di campionato ha confermato che i giochi sono ampiamente aperti con nuove squadre candidate alla corsa ai play off. Una di queste è certamente il New Modica che con la vittoria sul Misterbianco si è rilanciata e Mercoledì prossimo (turno infrasettimanale di campionato) sarà ospite del Santa Croce al “Kennedy”. Lucenti per l’occasione recupererà i due squalificati Fiore e Di Rosa, mentre, per Sammartino i tempi di recupero dall’infortunio saranno piuttosto lunghi. “Senza una giusta mentalità non si va da nessuna parte. – dice mister Gaetano Lucenti – Contro il Motta, sabato scorso, ho visto nel primo tempo una squadra spenta è troppo compassata. È mancato come ci capita oramai da tante domeniche un approccio adeguato alla gara e solo dopo essere andati sotto, decidiamo di iniziare a giocare. Questo metodo non porta da nessuna parte, i nostri avversari sono sempre più affamati di noi e ci aggrediscono dal primo minuto, così come farà il Modica mercoledì prossimo che sarà galvanizzato dalla vittoria contro il Misterbianco. È giunta l’ora quindi di darci una scossa, principalmente mentale, è nel derby contro i rossoblù modicani voglio vedere un atteggiamento diverso.” La gara si giocherà al “Kennedy” con inizio alle ore 15.30.        

UPD Santa Croce

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *