S.Croce, trasferta insidiosa a Terme Vigliatore. Lucenti suona la carica: "abbiamo fame"

S.Croce, trasferta insidiosa a Terme Vigliatore. Lucenti suona la carica: "abbiamo fame"

Spazio Pubblicitario

Partner Ufficiale

La terza giornata del campionato di Eccellenza propone al Santa Croce di mister Gaetano Lucenti il temibile confronto contro il Terme Vigliatore. I camarinensi incontrano i peloritani a distanza di quattro mesi, quando, in quel di Mascalucia, si affrontarono nella finalissima dei play off di Promozione che vide il Santa Croce vincente e promosso nel massimo campionato regionale. Da allora ad oggi ne è passata tanta acqua sotto i ponti e la situazione è cambiata di parecchio. I gialloverderossi, nel nuovo torneo, sono una squadra temibilissima che in due giornate ha già conquistato quattro punti, grazie alla vittoria esterna contro il Marina di Ragusa e al pareggio interno contro il forte Palazzolo. I peloritani quest’anno hanno cambiato guida tecnica e la cura di Salvatore Cambria sembra aver dato i suoi frutti. La squadra rispetto alla scorsa stagione è cambiata poco sostanzialmente, ma, in attacco si è rinforzata con l’arrivo di un bomber di razza del calibro di Tidaro Calabrese che andrà a far coppia con il già rodato Genovese. Il Santa Croce sicuramente risponderà con gli stessi undici che hanno conquistato la vittoria sullo Jonica e nuovamente saranno assenti il difensore Andrea Alma e il centrocampista Pietro Tomaino. Rientrerà, invece, il giovane Angelo Gravina e si spera di avere al massimo anche il difensore Giuseppe Occhipinti ancora non in condizione.  “Andremo ad incontrare una delle squadre più informa dell’ultimo periodo. – dice mister Gaetano Lucenti – Rispetto alla scorsa stagione si sono rafforzati con elementi di categoria, pur mantenendo la stessa ossatura dell’anno scorso. Andremo a giocare su un campo in terra battuta dove tutto si azzera, dove chi ha più fame e più voglia, sicuramente metterà in difficoltà gli avversari. Noi siamo alla ricerca di una quadratura importante che ci possa dare spinta verso la salvezza e quindi, questa sarà una gara delicatissima. Andremo a Terme Vigliatore – continua Lucenti – con il piglio di una squadra che si deve salvare, cercando di portare a casa un risultato positivo che sicuramente farà morale e darà maggior consapevolezza alla squadra delle proprie qualità”. La gara si giocherà allo stadio “Italia 90” di Terme Vigliatore e avrà inizio alle ore 15.30.

www.updsantacroce.com

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *