S.Croce terzo in classifica. Mister Lucenti: “A Licodia pareggio positivo ma serve più lucidità”

Il pareggio di domenica scorsa contro lo Sporting Eubea, è stato un buon risultato per il Santa Croce, nonostante, la perdita della seconda posizione in classifica ai danni del Misterbianco. Riuscire a cogliere un punto in un campo rognoso come quello eubense non è cosa facile, tanto che nel corso della stagione solo una squadra, il New Modica, era riuscita a strappare un pareggio in pieno recupero. La gara di domenica ha avuto due sfaccettature, una prima parte a favore dei locali che, soprattutto, nei primi minuti di gioco hanno messo sotto torchio i ragazzi di Lucenti, fallendo anche un rigore, parato abilmente dal giovane Ciccio Campo. La ripresa, invece, ha visto il Santa Croce salire in cattedra sfiorando in qualche occasione la rete, ma, la difesa dei locali ha tenuto bene e il pareggio alla fine è sembrato il risultato più giusto. “Prendiamo per buono questo pareggio, soprattutto, perché conquistato in un campo e contro una squadra dal potenziale non indifferente. – dice mister Gaetano Lucenti – Lo Sporting Eubea, infatti, si è molto rinforzata e punterà seriamente per conquistare un posto nei play off. In casa sono letteralmente impenetrabili e sono certo che saranno in poche le squadre che in questo campo faranno risultato. Noi d’altronde siamo arrivati alla gara con molti elementi in non buone condizioni e sinceramente ai ragazzi non potevo chiedere di più. Smuoviamo di poco la classifica, ma, l’importante è stare sempre lì e non perdere strada eccessivamente. Sabato avremo un’altra gara difficile e per giunta sarà un derby, contro un Frigintini che vorrà rifarsi dalla sconfitta casalinga di domenica. Noi in settimana dovremo invece lavorare per ritrovare la lucidità di qualche mese addietro, cercando di migliorare alcune sbavature che ci limitano in fase di non possesso”.

www.updsantacroce.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*