S.Croce obbligato a vincere a Modica. Il dg Agnello:"gara difficile, Frigintini squadra di categoria"

S.Croce obbligato a vincere a Modica. Il dg Agnello:"gara difficile, Frigintini squadra di categoria"

L’ultima trasferta della stagione regolare sarà il derby provinciale contro il Frigintini Città di Modica. Per la squadra di mister Gaetano Lucenti sarà una partita fondamentale per la conquista del secondo posto in classifica, ma, per nutrire le speranze la squadra biancazzurra dovrà per forza conquistare i tre punti sul campo. Il Misterbianco, infatti, non ha intenzione di perdere terreno e per Leone e soci, la vittoria a tutti i costi è diventata una regola per mantenere invariato il punto di vantaggio sugli etnei. Il Santa Croce affronterà, quindi, la gara di domenica pomeriggio come l’ennesima finale di questo finale di stagione, convito di trovare un avversario motivato, nonostante, non abbia nessun obiettivo da raggiungere. Lucenti non avrà a disposizione i difensori Jatta e Silva e il portiere Campo alle prese con degli infortuni, mentre per il resto la rosa è al completo. “E’ una gara difficile e allo stesso tempo fondamentale per il nostro cammino verso i play off. – dice il direttore generale Claudio Agnello – Il mister ha preparato la partita nei minimi particolari e sono sicuro che la squadra farà una buona prestazione. Nonostante, l’obbligo della vittoria la squadra non soffre di questo peso assillante e in settimana si è allenata con serenità forte della consapevolezza di avere i mezzi tecnici per fare bene. Il campo, naturalmente, darà l’ultima sentenza, anche se, personalmente sono molto fiducioso”. La gara si giocherà allo stadio “Barone” e avrà inizio alle ore 16.00.

UPD Santa Croce

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *