Online Drugstore,malegra no prescription,Free shipping,top avana order online,Discount 10%

Le pagelle di F.Dipasquale. Fiore voto 7: “gioca su un tappeto di rose….”

Edizione straordinaria di “Le pagelle di F. Dipasquale”. Il noto giornalista locale, presente a Modica durante il derby ibleo tra Frigintini e S.Croce, non ha esitato a stilare il suo consueto pagellone con i suoi ironici voti agli atleti biancoazzurri. La gara al “V. Barone” di Modica si è concluso con il risultato di 0 – 3 per i camarinensi, di seguito i voti di Dipasquale.

LICITRA, 7. Stavolta le parate le ha fatte e direi anche decisive, almeno la prima su Calabrese. Poi si è fatto sentire dai compagni, gridando e mostrando così di essere anche lui nella giusta tensione mentale. Sembrava come se avesse giocato per tutto il campionato da titolare. 

GRECO, 6,5. Ben amalgamato con il resto del reparto, preciso ed efficace. Anche lui molto attento e nella giusta tensione emotiva. Peccato il giallo. Ha detto: “ma tutti lo hanno preso in questo campionato e io no?”

MARINO, 7. Lucido e attento sia in difesa che nelle proiezioni in avanti, andando avanti e indietro e correndo senza risparmiarsi. Alla fine era a “riserva” e Lucenti lo ha fatto accomodare al rifornimento… opps in panchina.

GIARRIZZO, 7. Anche lui si è prodigato per tutta la gara, rimanendo sempre attento e senza mai fare una benché minima sbavatura. Una macchina di Formula Uno! Solo anziché fare il pit stop è poi andato direttamente ai box…

ALMA, 8. Consentitemi di dargli questo voto perché oggi credo sia stato praticamente perfetto nel suo ruolo, nell’azzeccare la posizione in fase di ripiego, nel coordinare la squadra dal campo. Dopo l’enciclopedia farà adesso anche qualche lezione all’Università della Difesa nel calcio.

RAVALLI, 7,5. Sentivo che i tifosi avversari ce lo invidiavano. Per forza! Ha preso palloni di petto, di tacco, di punta, con grande senso dell’azione difensiva. Se fosse un ballerino sarebbe un altro Nureyev.

DI ROSA,7,5. La voglia, la grinta, l’efficacia e, stavolta, anche il gol gli hanno fatto giocare una gara esemplare e che la ricorderà in futuro. Per la partita da raccontare ai nipoti aspettiamo la finale di play off…

FIORE, 7. Ottima partita perché da lui sono iniziate le azioni offensive. Sarà stato il terreno in sintetico ma sembrava che Giuseppe scivolasse per tutta la gara in un tappeto di rose anziché di plastica. E allora facciamoglielo anche a Santa Croce un campo di calcio in sintetico! Mica possiamo perderci queste prestazioni! 

SAMMARTINO, 7. Glielo diamo lo stesso questo bel voto perché si è sempre fatto trovare al punto giusto al momento giusto, anche se ha fallito altri gol. Forse perché vuole somigliare a Icardi…!

LEONE, 7. E’ sempre su alti livelli. Contro il Frigintini si è sacrificato per i compagni e per cercare di arrivare al sodo, alla vittoria. Il suo gol è comunque stato difficile e nello stesso tempo importantissimo per chiudere la gara. E’ come i grandi maestri di musica che mettono sempre il “la” alle migliori performance!

CONSALVO, 7. Efficacia e concretezza. Lavoro per la squadra e continuità. La sua grandezza in queste poche gare disputate è di essersi inserito bene e, nello stesso tempo, di aver capito che doveva trottare e pedalare…Gli dedichiamo: ”Trottolino amoroso, du-du-da-da-da”.

NICOTRA, 6,5. Ha dato sicurezza ai compagni nella parte decisiva della ripresa quando poteva sorgere un certo nervosismo fra i biancoazzurri se non si chiudeva la gara. Entrato lui la squadra infatti ha mostrato consapevolezza dei propri mezzi e lucidità.

NICOSIA, 6. Buoni gli inserimenti e la voglia di rendersi utile.

LENTINI, BELMONTE, HYDARA sv.

LUCENTI, 7,5. Il “maestro d’orchestra” è stato ineccepibile! Ormai gli schemi sono rodati, certo, gli uomini a disposizione sono una certezza, è vero, ma il “caporione” deve sempre fare bene il suo compito. La sicurezza mostrata dai giocatori in campo, titolari e subentranti, scaturisce dalle direttive esatte e dalla capacità degli elementi a metterli in atto. Una grande direzione degna di un Concerto di Capodanno alla Fenice !

 

Federico Dipasquale

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*