Il S.Croce pensa già al Frigintini. Mister Lucenti:"noi artefici del nostro destino"

Il S.Croce pensa già al Frigintini. Mister Lucenti:"noi artefici del nostro destino"

Quando oramai mancano solo due gare alla fine della regular season, in casa Santa Croce non si ha nemmeno il tempo di godersi la vittoria sullo Sporting Eubea che già si pensa a concentrarsi sulla difficile gara di domenica prossima contro il Frigintini. La conquista della seconda posizione, infatti, passa per Modica e Leone e soci sanno benissimo che non bisognerà abbassare la guardia e affrontare i rossoblù con la giusta concentrazione per conquistare l’intera posta in palio. I rivali del Misterbianco, infatti, stanno mettendo una pressione incredibile alla squadra di Lucenti, vincendo partita su partita e costringendo i biancazzurri camarinensi alla vittoria a tutti i costi per non perdere terreno. La gara contro lo Sporting Eubea, nonostante, la scarsa consistenza degli avversari, ha mostrato un Santa Croce vivo e voglioso e proprio sulla voglia di vittoria dei suoi uomini, mister Lucenti punta le sue chance per la conquista della seconda piazza. “Volevamo cancellare la brutta prestazione di Noto e ci siamo riusciti. – dice Gaetano Lucenti – I ragazzi sono stati bravi a chiudere ogni polemica con una buona prestazione e devo dire che quest’atteggiamento mi è molto piaciuto. Se vogliamo conquistare l’obiettivo del secondo posto in classifica, dovremo affrontare ogni gara con questo tipo di atteggiamento aggredendo il campo fin dai minuti iniziali. Da ora alla fine del campionato ci aspettano solo gare difficili e quella di domenica prossima sarà una di questa. In settimana lavoreremo alacremente per preparare bene la partita, sapendo, comunque che noi stessi siamo gli artefici del nostro destino”.

UPD Santa Croce

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *