IL RUGGITO DEL RE LEONE: IL BOMBER VESTIRA’ NUOVAMENTE LA MAGLIA DELL’UPD

SPAZIO PUBBLICITARIO

AZIENDA PARTNER

Il calcio ha le sue ragioni misteriose che la ragione non conosce. Ma la sua è una ragione, anzi un atto d’amore, per la città che lo ha sempre amato. Il re Leone tornerà a vestire la maglia dell’Upd Santa Croce. Ciccio Leone, ll bomber della storica promozione in Eccellenza, dopo la breve parentesi a Licodia Eubea, ha sposato nuovamente il progetto Santa Croce. Un gradito ritorno per il Re Leone che, con i suoi 14 goal all’attivo con la casacca biancoazzurra, ha fatto “sognare” la scorsa stagione i tifosi del Cigno con la salvezza conquistata anzitempo. Un colpo di mercato messo a segno dalla dirigenza con i presidenti Peppe Micieli e Marco Agnello e il direttore sportivo Claudio Agnello che lo hanno voluto nuovamente a Santa Croce. Il giocatore sarà a disposizione del mister Gaetano Lucenti già da domenica prossima nella difficile trasferta di Ragusa nella gara di ritorno di Coppa Italia. “Si tratta di un giocatore dall’ottimo spessore tecnico – spiega il direttore sportivo Agnello – che ha un legame speciale con la nostra città. Francesco Leone darà man forte al gruppo guidato da mister Lucenti in un campionato sicuramente impegnativo”. Ciccio Leone ha un buon curriculum calcistico: ha indossato la maglia dell’Upd Santa Croce per due stagioni consecutive, nel 2016-2017 la casacca del calcio Vittoria, Marina di Ragusa (2015-2016), Atletico Gela (2014-2015), Comiso (2013-2014), Tiger eccellenza (2012), Siderno (2012-2013), Siderno (2012), Scalea (2012), Città di Vittoria Eccellenza (2011), Giarre (2010), Ragusa (2009), Andria C2(2007), Ragusa C2 (2004).

www.updsantacroce.com