Domenica finale playoff al Kennedy. Mister Lucenti chiama i tifosi in massa:"festa dello sport"

Domenica finale playoff al Kennedy. Mister Lucenti chiama i tifosi in massa:"festa dello sport"

E’ tutto pronto in casa Santa Croce per la super sfida di domenica prossima contro il Misterbianco che varrà l’importante accesso alla finalissima contro la vincente del girone C (fra Terme Vigliatore e Tirrenia) e l’eventuale approdo nel campionato di Eccellenza. Un evento importante per i biancazzurri iblei, i quali ritrovano la finale di girone a distanza di otto anni che valse la super finale contro il Villafranca Tirrena e l’approdo per la prima volta nella storia nel massimo campionato regionale. Da allora ad oggi sono cambiate tante cose: giocatori, allenatori, dirigenti; ma, a capo della società c’è ancora quel Marco Agnello (ora affiancato al giovanissimo Giuseppe Micieli) che in un ventennio è riuscito a far crescere una società diventata un esempio di longevità (sessantatré stagioni consecutive di attività sportiva) e di organizzazione dirigenziale. Alla finale di domenica i biancazzurri arriveranno con la rosa tutta a disposizione, compreso l’infortunato Jatta che ha recuperato in pieno. Nonostante tutto, mister Lucenti analizzerà bene le condizioni fisiche dei suoi uomini e deciderà le sue mosse nei minuti precedenti la gara. È, comunque, indubbio che il Santa Croce affiderà le sue chance alla vena realizzativa del suo bomber principe Ciccio Leone, ma, grande attenzione dovrà avere la difesa perché gli avversari etnei sono molto temibili e capaci di grandi imprese. “Ora come non mai siamo consapevoli di giocarci una stagione. – dice mister Gaetano Lucenti – La sfida con il Misterbianco si rinnova nuovamente, ma, questa volta la gara avrà un valore maggiore e importante per le aspirazioni delle due società. Per il calcio e il valore delle due formazioni meriteremmo entrambe di approdare nel campionato Eccellenza, ma la dura legge dello sport, impone che solo una dovrà andare a disputare la finalissima. In settimana ci siamo allenati per poter reggere il confronto con i nostri avversari e abbiamo studiato tutto nei minimi particolari. Vogliamo fortemente vincere questo confronto, ma, sarà il campo a decretare la sentenza. Spero tantissimo nel supporto dei nostri tifosi che verranno in massa al “Kennedy”, il loro incitamento sarà una linfa per i ragazzi che dal canto loro sono carichi. Sono convinto che domenica pomeriggio sarà una vera festa dello sport con uno spettacolo degno di un evento così importante”. La gara si giocherà alle ore 16.30 e sarà diretta dal signor Cristoforo Cristian De Caro della sezione di Agrigento che sarà collaborato dai signori Pietro Bennici e Emanuele Pedalino, sempre, della stessa sezione agrigentina.

UPD Santa Croce

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *