Calendario in salita per il S.Croce. Si va a Biancavilla contro il forte Paternò

Calendario in salita per il S.Croce. Si va a Biancavilla contro il forte Paternò

Seconda di campionato per il Santa Croce che, nello stadio di Biancavilla, affronterà il forte Real Città di Paternò, con inizio alle ore 15,30. La formazione allenata da Gaetano Lucenti vuole subito riscattare la sconfitta di domenica scorsa in casa contro l’Atletico Catania, sconfitta peraltro immeritata e sfortunata. In settimana la squadra, a detta del tecnico Lucenti, ha mostrato importanti segnali di miglioramento sia dal punto di vista atletico che di affiatamento e giocherà senza timori reverenziali, desiderosa di mostrare le proprie potenzialità. Il tecnico però non avrà tutti i titolari a disposizione. Oltre a Jatta, squalificato fino al 31 dicembre, il tecnico dovrà fare a meno di Giovanni Messina, assente per motivi personali, di Ibrahim Gueye, non ancora tesserato e di Giorgio Baeli, febbricitante. Dovrebbe invece esserci Iozzia che dovrebbe recuperare dai postumi di un infortunio. Dagli “under”, di conseguenza è stato inserito nella rosa di prima squadra Elouje Ahmed, giocatore di origini tunisine ma con cittadinanza italiana che andrà in panchina. Il calciomercato si è chiuso senza ulteriori acquisti da parte della società biancoazzurra ma la dirigenza rimane vigile e non si esclude ancora un intervento per pescare nel calderone degli svincolati.

 

FEDERICO DIPASQUALE

(Ufficio Stampa UPD Santa Croce)

Leave a comment

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *