Online Drugstore,malegra no prescription,Free shipping,top avana order online,Discount 10%

Calcio giovanile, la Juniores del S.Croce arranca, gli Allievi si lanciano in classifica.

Continuano incessanti le attività sportive del settore primavera del S.Croce. Tra Juniores e Allievi ben tre gare disputate in 10 giorni con i primi ancora in difficoltà in campionato, inanellando due sconfitte consecutive con Marina, Lunedi 8 gennaio (0-6), e lo Sporting Eubea Lunedi 15 gennaio (4-5), quest’ultima però ha visto i giovanissimi ragazzi di mister Papà sfiorare l’impresa con una spettacolare gara rimontando un secco 1-4 iniziale. Molti sono stati i ragazzi appartenenti alla categoria più giovane degli Allievi impiegati nel campionato Juniores e nonostante i risultati poco esaltanti, molti di loro sembrano ben disgregarsi contro avversari anagraficamente più navigati. I risultati invece sono ben in vista nel campionato Allievi in cui i giovani biancoazzurri sembrano in piena corsa per le zone nobili della classifica e dopo aver asfaltato lo Junior Vittoria ad Acate si impongono anche in casa contro l’Atletico Scicli. Al Kennedy Giovedi 11 gennaio i ragazzi di mister Papa vincono una bella gara per 3 a 2. Nonostante l’handicap iniziale che ha visto i biancoazzurri subire un gollonzo da 30 metri, i biancoazzurri reagiscono da grande squadra macinando gioco e creando occasioni da gol a grappoli. A pareggiare i conti ci pensa il talentuoso mediano Iurato, classe 2001, che da calcio di rigore fulmina il portiere con un bel piattone. Raggiunto il pareggio inizia lo show di forte centravanti Peppe Sauna che porta in vantaggio i padroni di casa tagliando la difesa ospite servito in profondità e regolando il portiere con un prelibato pallonetto. Il S.Croce prende il controllo del match sfoderando anche azioni corali con Enrico Papa in grande spolvero. E’ proprio una azione ben manovrata che porta al terzo gol che mette in ghiaccio la partita conclusasi con cross pennellato dell’ala Carmelo Gurrieri che trova pronto all’appuntamento di testa il solido Sauna che assesta il pallone sotto la traversa. Il S.Croce chiude la gara alzando un muro in difesa fino alla fine del match sfiorando anzi la quarta realizzazione con un bolide esploso da Matteo Mauro che sfiora l’incrocio dei pali. Nulla è servito il gol del 3 a 2 dell’Atletico Scicli allo scadere su mischia in area e il S.Croce porta a casa un’altra bella vittoria che conferma la volontà di ritagliarsi un ruolo da protagonista nel campionato provinciale di appartenenza. 

www.updsantacroce.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*