2.a categoria, l’Atl. S.Croce va a Vizzini per i playoff, Santoro: “faremo bene”

E’ stata una stagione esaltante, con grandi soddisfazioni e qualche incidente di percorso. Ma non è finita. Domenica l’Atletico Santa Croce si gioca a Vizzini un posto nella finale playoff del campionato di Seconda Categoria. La squadra di Santoro si è qualificata alla post-season da quinta in classifica, complice lo scivolone di due settimane fa a San Cono. Una gara archiviata in fretta, nonostante la scossa che Santoro diede ai suoi giocatori: “Siamo stati superficiali, non possiamo rovinare una grande stagione con prestazioni del genere”. Il tecnico e i giocatori si sono ritrovati negli spogliatoi, hanno chiarito e per due settimane hanno dato il massimo in allenamento: “Volevo spronarli – spiega oggi il tecnico – Inizialmente qualcuno c’era rimasto male, ma poi hanno capito il mio messaggio. Penso che a livello tecnico abbiamo qualcosa in più del Vizzini, anche se loro sono più abituati di noi a giocare gare di un certo peso”. L’Atletico ha a disposizione un risultato nei 120 minuti: la vittoria. Un pari al 90’ permetterebbe di portare la sfida ai supplementari, ma la squadra conosce perfettamente le proprie potenzialità: “Andiamo lì con la consapevolezza di non avere nulla da perdere – aggiunge Santoro -. Siamo sereni e questo potrà aiutarci. C’è qualche problema fisico, ma dovremmo recuperare tutti”. Cordova ha ripreso in settimana ad allenarsi con i compagni, Francesco Santoro è stato vittima di una bronchite, mentre Aprile ha rimediato una botta all’occhio che dovrebbe guarire in tempo per domenica: “Ho fiducia nel gruppo, ce la giocheremo ad armi pari” conclude Santoro. Calcio d’inizio domenica pomeriggio alle 16.30, arbitra Galioto di Siracusa. In finale attende una fra Santa Lucia e Sortino.

Fonte SantaCroceWeb

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*